Loading...

Sami

Biografia
Nel gennaio del 2017 prende in gestione la ristorazione di un’importante locale di Meina, sul Lago Maggiore.
Sami nasce a Ginevra nell’ottobre del 1983 ed è il più grande di due fratelli e due sorelle.
La sua origine, però, è ben più ampia della sola Svizzera.
Trascorre la sua infanzia a Ginevra, poi in Italia, a Varese, dove frequenta le medie, e successivamente l’istituto alberghiero di Stresa.
Fin da giovane la sua personalità è incontenibile, con una forte passione per il disegno e la street art. A 19 anni sente il bisogno di un posto dove potersi confrontare ed è così che si trasferisce a Londra, inizialmente come aiuto cuoco per "racimolare" qualche soldo e scoprire la città.
In breve tempo si accorge che in fondo la vita di strada londinese non era poi così diversa da quella di Varese o di Milano, anche se proprio in quegli anni matura un'importante consapevolezza: lentamente il mestiere del cuoco gli entra dentro e diventa una nuova passione, oltre che un lavoro.
Dal 2003 al 2008 si susseguono innumerevoli esperienze nel settore della ristorazione della grande metropoli inglese, fino alla partecipazione al “SALON CULINAIRE INTERNATIONAL DE LONDRES” un'importante gara di cucina dove presenta una pasta ripiena ai crostacei con salsa aerata di vongole, che gli fa vincere la medaglia d’oro.
Questo momento segna una svolta decisiva nella sua vita: decide di tornare in Italia e di dedicarsi completamente alla cucina. Inizia lavorando prima al Trussardi alla Scala di Milano, poi al Park Hyatt Milano ed infine al Grand Hotel Des Iles Borromees di Stresa.
Nel 2011 ha inizio il periodo francese, fondamentale per la sua formazione: si trasferisce prima per due anni a Parigi al Park Hyatt di Place Vendome con lo Chef Jean François Rouquette (chef stellato di scuola Parigina); poi in Costa Azzurra al Grand Hyatt Cannes Hotel Martinez, dove ha l’occasione di essere uno degli chef di cucina a fianco di Christian Sinicropi (Chef doppiamente stellato di scuola Ducasse).
Il suo errare non si arresta e prosegue con un periodo di 10 mesi in Qatar all’W Hotel come membro dell’executive team, momento in cui capisce di voler tornare definitivamente a casa per aprire un’attività tutta sua.